Pubblicato il: venerdì 9 febbraio, 2018
Verso i Distretti del cibo

FLORESTA – Riunione amministratori del comprensorio della Provola dei Nebrodi

Obiettivo creare sinergia nel territorio

Sabato 10 febbraio si terrà la riunione dei 10 Sindaci dei comuni che hanno dato vita all’ATS “Provola dei Nebrodi”. L’obiettivo comune è quello di creare rapporti più stretti nelle filiere e nei servizi che guardino a tutto il territorio, nel suo complesso, in linea con le recenti norme che prevedono la nascita dei c.d. “Distretti del cibo”. Gli Amministratori dei Comuni dell’ATS, consapevoli che c’è bisogno di un salto di qualità nella gestione delle politiche preordinate allo sviluppo dei rispettivi territori, puntando sul rilancio e la tutela delle imprese agricole e zootecniche presenti sul territorio, anche attraverso il riconoscimento della DOP, ormai vicinissimo, alla “Provola dei Nebrodi”. L’intento è quello di fare squadra, mettendo insieme imprese, cittadini e istituzioni guardando ad un nuovo modello di sviluppo locale da realizzarsi mettendo in stretta collaborazione le realtà agricole e gli allevatori, con le attività di prossimità. Floresta, Comune capofila, costituisce un esempio di lungimiranza in quanto precursore dei “distretti del cibo”, avendo attuato politiche di sviluppo che hanno provveduto alla promozione dei prodotti tipici del territorio, creando iniziative, quali “Ottobrando”, in grado di coniugare qualità e sostenibilità a servizio dell’intero sistema economico locale . L’esperienza e i lusinghieri risultati ottenuti forniscono gli stimoli giusti per espandere, attraverso la cabina di regia del Comune di Floresta, i confini dell’offerta agro-alimentare e turistica mediante un paniere integrato di prodotti tipici di grande qualità e servizi legati all’identità culturale del comprensorio dei Nebrodi.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace