Pubblicato il: giovedì 14 dicembre, 2017
Diversi equipaggi siciliani al rally

SPERLONGA – 120 iscritti al racing sulla riviera d’Ulisse

Al via la nona edizione nelle prossime ore

Si preannuncia una edizione dei record per la Ronde di Sperlonga pronta a spegnere la sua nona candelina questo fine settimana sulla riviera d’Ulisse.

120 gli iscritti e una lunga lista d’attesa che fanno gongolare gli organizzatori dello Sperlonga Racing, sodalizio che organizza l’evento divenuto ormai il classico appuntamento rallistico di fine anno per i piloti del centro e del sud dello stivale.

Il premio migliore per gli organizzatori è il plateau di iscritti, il valore di piloti e di vetture che animeranno la giornata di domenica con le quattro sfide sulla “piesse” della Magliana, il classico percorso di dieci chilometri, lo stesso dalla prima edizione.

Quattro le vetture World Rally Car, 11 le R5 e addirittura nove le Super 1600, questi i numeri in elenco che sugelllano il risultato organizzativo con parecchi equipaggi che provengono da fuori regione, nutrito in special modo il gruppo dei siciliani.

Ben tre dei sei vincitori della gara saranno al via: il frusinate Tonino di Cosimo (Ford Fiesta WRC), vincitore nel 2014, il siciliano Alfonso di Benedetto (Citroën DS3 WRC), che vinse due anni fa e Andrea Minchella (Ford Fiesta WRC), trionfatore nel 2016. Saranno loro, gli “osservati speciali” per il successo, tutti e tre vogliono il bis.

Il valore dell’elenco iscritti è dato anche dalla presenza al via dopo alcune stagioni di assenza dell’ex Campione del Mondo “produzione” del 2015, il romano Max Rendina, che aprirà le partenze con la sua Skoda Fabia R5. Pur con una vettura inferiore agli altri tre, di sicuro c’è da attenderlo per una prestazione maiuscola oltre che spettacolare, così come certamente promette il napoletano Fabio Gianfico, anche lui con una Fabia R5 che guiderà per la prima volta. Da tenere d’occhio anche Gianluca Bailonni, con una Hyundai i20 WRC e di certo Graziano De Santis (Hyundai i20 R5) cercherà la gara d’effetto, come anche Giovanni Gravante ed il toscano dell’isola d’Elba Francesco Bettini vorranno fare, entrambi con la Ford Fiesta R5.

La pattuglia dei siciliani oltre al già citato Di Benedetto che ambisce alla vittoria vedrà il giovane Alessio Profeta al via con una Peugeot 208 R5, Gero Quaranta con una Renault Clio Super 1600, Biagio Mingoia con una Fiat Punto Super 1600, Andrea Nastasi e Giuseppe Messina con due Renault New Clio R3, Gaspare Corbetto con una Peugeot 208 Gti R2, Cristian La Ferla con una Renault Clio Rs di Gruppo N, Mario Bellanca e Nino Sofia rispettivamente con una Citroen Saxo e una Peugeot 106 in versione Kit, Tino Leo, Paolo Piparo e Gero Zucchetto con una Peugeot 106 del Gruppo A sempre nella stessa classe ma con una Citroen Saxo Giuseppe Gianfilippo e tanti altri nelle classi minori che proveranno a ben fifurare fuori dai confini dell’isola di Trinacria.

PROGRAMMA DI GARA

Verifiche sportive ante gara

Sabato 16 dicembre 2017 – Hotel Aurora, Sperlonga (LT)

dalle ore 08:00 alle ore 09:30 (solo iscritti allo Shakedown)

dalle ore 09:30 alle ore 13:00

Verifiche tecniche ante gara

Sabato 16 dicembre 2017 – Piazza Fontana, Sperlonga (LT)

dalle ore 08:30 alle ore 10:00 (solo iscritti allo Shakedown)

dalle ore 10:00 alle ore 13:30

Shakedown

16 dicembre 2017 – Territorio di Gaeta

dalle ore 09:40 alle ore 13:30

Ricognizioni con vetture di serie

Sabato 16 dicembre 2017 dalle 14:00 alle 17:00

Parco Partenza

Sabato 16 dicembre 2017

Parcheggio Santa Laura, Sperlonga (LT) dalle ore 17:15 alle ore 18:15

Partenza

Sabato 16 dicembre 2017 – Piazza Fontana, Sperlonga (LT) ore 19,30

Arrivo

Domenica 17 dicembre 2017 – Piazza Fontana, Sperlonga (LT) ore 18:45

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace