Pubblicato il: mercoledì 6 dicembre, 2017
Visita alle ragazze immigrate sfuggite alla tratta

GAGGI (Me) – Renzi: Non voglio parlare di questioni del Pd in questi due giorni

"Molto è stato fatto, ma resta ancora tanto da fare.Occorrono soldi e volontà"

Michele La Rosa – “In questi due giorni del mio tour in Sicilia  non voglio parlare delle questioni del Pd, ne per quanto riguarda la questione siciliana ne a livello nazionale” – E’ quanto ha  affermato stamattina Matteo Renzi, segretario nazionale del Pd a Gaggi dopo aver visitato in viale Berlinguer il Centro Antiviolenza che si occupa di ragazze immigrate che sono sfuggite al rischio di violenza e anche di schiavitù, una struttura gestita dall’Associazione Penelope e che meno di un mese fa ha  avuto anche la visita del Sottosegretario  alla Presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi durante il G7 delle Pari Opportunità a Taormina. Ai giornalisti nessuna indiscrezione ed intervista sulle vicende politiche del PD.  Ad aspettare l’ex premier il sindaco Giuseppe Cundari ed un nutrito servizio di sicurezza che ha reso impossibile l’accesso alla struttura protetta gaggese. Rimasti fuori pure esponenti vari di partito giunti qui per incontrare Renzi,  tra questi il neo deputato regionale Francesco   De Domenico, l’ex Pippo Laccoto,  o esponenti vari di partito come Fausto Raciti,  Giacomo D’Arrigo. Accompagnato dal sottosegretario Davide Faraone, palermitano,   l’ex premier  Renzi all’uscita  ha comunque fatto alcune dichiarazioni ai cronisti : “Qui ho ascoltato  storie assurde, toccanti, seppur questo è uno dei centri che più di altri si è impegnato ad affrontare questo problema della tratta di immigrati. I Governi hanno già  fatto molto in tal senso, ma occorre ancora tanta volontà e i fondi sufficienti per affrontare il problema, volontà sia come istituzioni che come uomini” – affermava  Matteo Renzi. La “delegazione” messinese,  ha sollecitato Matteo Renzi ad approfondire la questione messinese del partito ma il segretario Pd ha dichiarato che preferisce di  evitare di affrontare l’argomento in questi due giorni del suo tour nell’Isola promettendo che tornerà per affrontare la situazione sia a Messina che nel resto dell’isola. Prima di partire ancora qualche minuto e qualche selfie con i presenti.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace