Pubblicato il: martedì 25 aprile, 2017
Il Consiglio non aveva approvato il bilancio

SAN PIERO PATTI (MESSINA) – Il TAR accoglie ricorso del sindaco che era stato dichiarato decaduto

Gli altri 6 sindaci non avevano presentato ricorso

La prima sezione del Tar di Palermo ha accolto il ricorso presentato dal sindaco di San Piero Patti, Ornella Trovato, contro la decadenza da primo cittadino a causa dell’art. 2 della legge regionale 6 votata all’Ars il 29 marzo scorso, che dispone, con effetto retroattivo, l’immediata decadenza dei sindaci e delle giunte in caso di mancata approvazione del bilancio da parte dei consigli comunali. Il presidente della Regione Rosario Crocetta, su proposta dell’assessore alle Autonomie locali Luisa Lantieri, aveva firmato i decreti di decadenza di sette sindaci (San Piero Patti, Castiglione di Sicilia, Valdina, Monforte San Giorgio, Monterosso Almo, Calatafimi Segesta e Casteldaccia).
Solamente il primo cittadino di San Piero Patti aveva presentato ricorso al Tar, in quanto “la norma – si legge nel ricorso – viola i canoni di ragionevolezza, proporzionalità, certezza del diritto, economicità dell’azione amministrativa”.     La camera di consiglio è stata fissata per il 18 maggio prossimo. (Ansa).

Domani, invece, mercoledì 26 aprile, una delegazione di Anci Sicilia e diversi sindaci con l afascaia tricolore incontreranno il presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone, a Palazzo dei Normanni, per  discutere:

  • degli effetti prodotti dalla norma che prevede la decadenza di Sindaco e Giunta in tutte le ipotesi di scioglimento del Consiglio comunale (art. 11, comma 2bis della legge regionale 15 settembre 1997, n. 35);
  • di trasferimenti agli Enti locali per l’anno 2017 che, proprio in queste ore, si stanno definendo con l’approvazione della legge di Stabilità regionale;
  • della necessità di ribadire, nel confronto con gli altri livelli istituzionali, il ruolo fondamentale delle Autonomie locali, troppo spesso dimenticato.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace