Pubblicato il: giovedì 13 aprile, 2017
Il M5S denuncia il caso

Esami per guide turistiche: esaminatori anche formatori?

Chiesta la verifica delle procedure

“Abbiamo appreso da alcune segnalazioni che nel corso dello svolgimento degli esami per l’abilitazione a guida turistica, almeno un membro della commissione di valutazione pare abbia tenuto corsi di preparazione privati ad alcuni dei partecipanti allo stesso esame”. Lo denuncia il Movimento 5 Stelle all’Ars che adesso chiede l’intervento della Regione e, quindi, di verificare l’esistenza o meno di conflitti, come indicato al punto 6 nell'”avviso pubblico per la costituzione di una long list di esperti cui affidare la valutazione del possesso dei requisiti di qualificazione per l’esercizio della professione di guida turistica”. “Chiediamo all’assessorato di congelare gli esami, – affermano i 5Stelle – in attesa di un chiarimento urgente, nonché di individuare eventuali responsabili”. “Siamo consapevoli di quanto siano stati a lungo attesi questi esami, – concludono i portavoce – ma è essenziale e imprescindibile un corretto svolgimento degli stessi, così come è irrinunciabile che tutti i partecipanti al concorso abbiano le stesse opportunità di fronte gli esaminatori”.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace